Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

17 aprile 2014

NASA: Scoperto pianeta simile a Terra

Kepler-186f a confronto con i pianeti più interni del Sistema solareLa NASA ha annunciato la scoperta di un pianeta roccioso le cui condizioni potrebbero consentire la presenza di acqua liquida in superficie. Le sue caratteristiche sono riassunte in una dettagliata “carta d’identità” pubblicata sulla rivista “Science”.

Il nuovo corpo celeste, Kepler-186F, fa parte di un sistema di cinque pianeti in orbita attorno alla stella nana Kepler-186, più fredda e circa la metà per dimensioni della Terra. E’ l’unico ad orbitare nella cosiddetta “zona abitabile”, ossia a una distanza dalla sua stella compatibile con la presenza di acqua liquida. Secondo i calcoli dell’agenzia spaziale, Kepler-186f completa la sua orbita in 130 giorni, e la distanza che lo separa dalla sua stella è pari a quella che c’è tra il Sole e Mercurio: si trova dunque nella cosiddetta “zona abitabile”, ossia nella regione in cui riceve luce e calore tali da poter mantenere acqua liquida sulla sua superficie.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata