Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

16 aprile 2014

Truppe ucraine si arrendono a filorussi

Guerra in UcrainaMentre le diplomazie sono al lavoro per scongiurare l’escalation della crisi, i focolai accesi nell’Ucraina orientale vengono alimentati in continuazione, rendendone più difficile la soluzione. Separatisti filorussi armati hanno preso il controllo del municipio di Donetsk, nell’Est dell’Ucraina, dove la situazione è sempre più tesa.

Sei blindati con bandiere russe, con a bordo uomini armati senza insegne, sono arrivati a Sloviansk, dopo essere passati nella vicina Kramatorsk. In queste due città, una colonna di truppe ucraine è stata costretta dagli insorti filorussi a consegnare i meccanismi di sparo. Solo così ha potuto proseguire. Ma non finisce qui. Due militari ucraini sono stati presi in ostaggio da terroristi armati nella regione di Lugansk, a Krasni Luch. Lo riferisce il ministero della Difesa ucraino. Si tratterebbe di un ufficiale e di un soldato di leva, catturati mentre stavano riparando l’auto su cui viaggiavano. Il presidente russo Vladimir Putin ha detto che l’Ucraina è sull’orlo della guerra civile. Il conflitto sembra inevitabile. C’è un solo un modo per evitarlo: divisione in due dell’Ucraina e costruzione di un Muro.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata