Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

21 maggio 2014

Berlusconi: 80 euro di Renzi sono una mancia elettorale

Silvio BerlusconiQuesta mattina(21 maggio) Silvio Berlusconi è stato ospite di Gerardo Greco ad “Agorà”. Il leader di Forza Italia ha parlato della diatriba con Beppe Grillo e dei danni che faranno gli 80 euro di Matteo Renzi. Berlusconi ha esordito dicendo che lui non ha mai offeso nessuno. Meglio sorvolare per non divagare.

Dopo un’altra raffica di baggianate sparse ad capocchiam, il vecchio tira fuori qualcosa di interessante: “Stati Uniti e Giappone si sono ripresi economicamente perché hanno una banca centrale che stampa moneta”. Le cose più interessanti arrivano quando l’ex premier parla della questione 80 euro. Berlusconi ha detto: “8o euro di Renzi sono una mancia elettorale. E’ stata applicata all’incontrario di quello che sarebbe giusto: si danno 80 euro a chi guadagna 25 mila euro all’anno e 27 euro a chi prende poco più di 8 mila. Doveva applicarsi in una maniera diversa. Ha escluso chi prende meno di 8 mila euro”. La bomba vera è sulla questione coperture: “Se al 31 dicembre non ci sono i soldi aumenteranno le accise sulla benzina per tutti”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata