Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

2 maggio 2014

Elizabeth Raine mette all’asta la sua verginità

Elizabeth RaineDagli Stati Uniti arriva l’ennesima storia di una donna che ha capito tutto della vita. Elizabeth Raine, nome di fantasia di una studentessa di medicina di 27 anni, ha deciso di mettere all’asta la propria verginità.

La base di partenza per aggiudicarsela è di 250 mila dollari, un po’ troppi se consideriamo che sembra un’anoressica. Senza contare che in giro ci sono “oggetti” migliori a prezzi più Elizabeth Raine[8]abbordabili. L’unica cosa positiva è che la “biondina” promette 12 ore di sesso sfrenato, ma la Raine avverte l’eventuale vincitore dell’asta: “Chi vincerà il premio avrà sesso ma non amore, che non fa parte dell’accordo”. Ci mancherebbe. Solo un coglione può innamorarsi di una tizia che mette all’asta la propria verginità. Elizabeth, nel suo sito preparato apposta per l’asta, afferma di non aver mai visto un uomo nudo. Il 35% della cifra sarà donato in beneficenza e un altra parte sarà pagato in tasse, afferma la giovane. Sarà vero?

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata