Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

18 maggio 2014

In Svizzera referendum su salario minimo

Lavoratori svizzeriSi vota oggi(18 maggio) in Svizzera il referendum sulla proposta di introdurre un salario minimo. La cifra è di 22 franchi l’ora(18 euro) pari a uno stipendio lordo mensile di 4 mila franchi svizzeri(3.270 euro). Sarà il salario minimo più alto al mondo, se gli Svizzeri diranno SÌ.

La proposta, lanciata dall’Unione sindacale svizzera per combattere povertà e dumping salariale, non sembra avere molte chances di successo. I sondaggi prevedono un 64% di NO. Industriali e imprenditori sostengono che un salario così elevato comporterebbe la chiusura di molte aziende e migliaia di licenziamenti. La misura riguarderebbe circa 330.000 lavoratori, prevalentemente nei settori agricolo, del commercio al dettaglio, della ristorazione e dei servizi alla persona. In Germania il salario minimo è di 8,50 euro all’ora, mentre negli Stati Uniti c’è una proposta del presidente Barack Obama di 10,10 dollari all’ora. In Italia? Nel nostro paese non c’è nessuna regolamentazione. Anzi, c’è qualche “cervellone” che propone il lavoro gratis per risollevare l’economia.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata