Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

21 maggio 2014

Tasi: A Napoli aliquota al 3,3 per mille e si paga il 16 giugno

Luigi De MagistrisIl consiglio comunale di Napoli ha approvato le delibere relative alle imposte sulla casa. Rispettata la scadenza del 23 maggio 2014 per la definizione delle aliquote della Tasi. Questo significa che i napoletani dovranno pagare la prima rata il 16 giugno 2014. Le altre tre rate si pagheranno il 16 luglio, il 16 settembre e il 16 novembre.

Le brutte notizie non finiscono qui. Il sindaco Luigi De Magistris ha alzato l’aliquota dal 2,5 per mille al 3,3 per mille(il massimo previsto) per l’abitazione principale. Il Comune di Napoli ha stimato di recuperare circa 60 milioni di euro. Gli “studiosi” dell’amministrazione De Magistris hanno calcolato che “l’importo della Tasi non sarà superiore a quello che si pagava con l’IMU”. Sarà vero? Non si sa, dobbiamo aspettare il 16 giugno.  Sono esentati tutti gli altri immobili che già pagano l’IMU e gli inquilini(sebbene la norma nazionale preveda la possibilità che agli inquilini sia addebitata una quota variabile). Previste diverse detrazioni che vanno da 150 euro per rendite catastali fino a 300 euro e detrazioni di 100 euro per rendite superiori. Il calcolo della Tasi può essere effettuato sul sito amministrazionicomunali.it e il pagamento avviene attraverso il modello F24.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata