Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

10 giugno 2014

Arrestati gli hacker che bloccavano gli iPhone

iPhone bloccatoSono stati arrestati gli hacker responsabili del blocco a distanza di diversi iPhone, iPad e Mac di Apple in Australia, Gran Bretagna e Russia. Lo riporta il “Sydney Morning Herald”. I due giovani, di 17 e 23 anni, sono residenti a Mosca.

I due hacker sono stati individuati dalle autorità russe grazie ad una una telecamera di sicurezza di uno sportello bancomat mentre prelevavano i soldi inviati da una delle vittime. I due moscoviti hanno avuto accesso alle credenziali e password degli utenti Apple attraverso “phishing” e altre tecniche di criminalità informatica.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata