Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

28 giugno 2014

Giornalista del giorno: Pietro Treccagnoli

Pietro TreccagnoliIl tizio che vedete nella foto è Pietro Treccagnoli, un giornalista de “Il Mattino”. Che ha fatto? Nulla. E’ il solito perbenista ipocrita che discrimina la gente di Scampia. Lui “compare” appena vengono toccati i Rom. Ieri(27 giugno) a Scampia si sono celebrati i funerali di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli ferito durante la finale di Coppa Italia e morto dopo 50 giorni di agonia.

Oggi sulla versione online de “Il Mattino” è apparso un articolo di Treccagnoli su un fatto di cronaca. Il giornalista scrive: “La pax di Scampia è durata meno di 24 ore. Nel paesaggio reso più surreale dai manifesti e dagli striscioni spezzati dal vento nel quartiere al nord di Napoli è ritornata la normale amministrazione della violenza e del degrado”. Cos’è successo? Un Rom ha L'articolo de Il Mattinorubato un auto e si è scontrato con una vettura dei carabinieri. Il ladro è scappato in una delle Vele adiacenti, ma è stato raggiunto dalla folla inferocita che ha tentato di linciarlo. Chiedo al simpatico Treccagnoli: lei farebbe entrare a casa sua un ladro? Vi ricordo che in Italia rubare un auto è ancora un reato. Il giornalista de “Il Mattino” non è nuovo a queste “cose” da libro cuore: nel 2011 Treccagnoli scrisse un altro articolo vergognoso su una casa abusiva costruita dai Rom a Scampia. Ma è normale che un giornale storico come “Il Mattino” abbia tra le firme un giornalista razzista come Treccagnoli?

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata