Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

16 giugno 2014

La Cultura in Italia muove 214 miliardi di euro

La Cultura in Italia muove 214 miliardi di euroIl settore della cultura in Italia resiste meglio di altri alla crisi, in termini di fatturato e di occupazione. È quanto emerge dal Rapporto 2014 “Io sono cultura - l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi” elaborato da Fondazione Symbola e Unioncamere, presentato oggi(16 giugno) a Roma.

Nel 2013 il valore della filiera culturale è stato di 214 miliardi di euro, pari al 15,3% della ricchezza prodotta. Durante la crisi l’export legato a cultura e creatività è cresciuto del 35%. Da non sottovalutare l’effetto moltiplicatore: per ogni euro prodotto se ne attivano 1,67 in altri settori collegati. Cresce anche la capacità attrattiva del settore rispetto alle donazioni dei privati. Nonostante il calo generalizzato del complesso delle “sponsorizzazioni” registrato negli ultimi anni, infatti, quelle destinate alla cultura sono cresciute tra il 2012 e il 2013 del 6,3% arrivando a quota 159 milioni di euro. Tra le città più virtuose: Arezzo, Pordenone, Pesaro e Urbino e Treviso.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata