Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

12 giugno 2014

La Gabbia parla dell’ufficio stampa di Laura Boldrini

Laura BoldriniLa donna che vedete nella foto è Laura Boldrini, una finta persona di sinistra che ama fare la spendacciona con i soldi dei contribuenti. Lei sorride come se andasse tutto bene, noi invece piangiamo se pensiamo a quanti soldi butta per l’ufficio stampa.

Sua maestà Laura Boldrini ci costa quasi 2 milioni di euro all’anno tra scorta e la gestione dei social network, ne ho già parlato in questo post. La pagina Facebook, il canale Youtube e i profili Twitter, Instagram e Google+ vengono gestiti da 7 persone per un totale di 943 mila euro all’anno. La questione è finita anche al programma “La Gabbia”. L’inviato Filippo Barone ha cercato in tutti i modi di parlare con la presidente della Camera, ma lei ha preferito girare la frittata: “Qui abbiamo fatto una giornata bellissima sul premio Strega Giovani e mi sembra sarebbe importante dedicare a questi ragazzi un po’ di spazio”.

E chi se ne frega. La Boldrini la deve smettere di fare la maestrina di scuola elementare e di dare lezioni a tutti. Nell’ufficio stampa della finta donna di sinistra c’è un “trombato” alle elezioni e i soliti “amici degli amici”. Il sottoscritto è in grado di gestire tutta la parte social per “soli” 50 mila euro netti all’anno. Sua maestà Laura Boldrini mi prenderà in considerazione? Basta con queste finte perbeniste ipocrite. Ci vuole un corridoio umanitario al contrario tra Italia e l’Africa. La Boldrini è la prima da “spedire” nel Continente nero.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata