Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

25 giugno 2014

Morto tifoso del Napoli Ciro Esposito

Ciro EspositoNon ce l’ha fatta Ciro Esposito, il tifoso del Napoli rimasto ferito negli scontri a Roma prima della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina il 3 maggio scorso. Le condizioni di Ciro, ricoverato al Policlinico Gemelli, si erano aggravate ieri(24 giugno).

Esposito è morto “per insufficienza multiorganica non rispondente alle terapie mediche e di supporto alle funzioni vitali”, spiega in una nota Massimo Antonelli, direttore del centro rianimazione del Gemelli. L’autopsia sul corpo di Ciro sarà effettuata al Policlinico Umberto I di Roma. Il Comune di Napoli ha proclamato il lutto cittadino. “Individuare e consegnare alla giustizia i complici di Daniele De Santis”. E’ l’appello della famiglia di Ciro. I familiari hanno aggiunto: “Vogliamo che chi, nella gestione dell’ordine pubblico ha sbagliato paghi e il prefetto di Roma che non ha tutelato l’incolumità dei tifosi napoletani. Oggi non è gradita la presenza delle istituzioni che si sono nascoste in questi 50 giorni di dolore”. “Mio nipote ha riconosciuto, in un momento di lucidità, Daniele De Santis”. E’ la dichiarazione di Pino Esposito, zio di Ciro, in un’intervista a “Servizio Pubblico” dove rivela nuovi particolari sugli scontri di Roma del 3 maggio scorso.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata