Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

30 giugno 2014

Sospetta malattia infettiva tra i migranti

Sospetta malattia infettiva tra i migrantiBrutte notizie per i perbenisti italiani. Nelle operazioni di soccorso effettuate ieri(29 giugno) dal pattugliatore Orione della Marina Militare, intervenuto per prestare assistenza ad un barcone, è stato identificato un caso sospetto di malattia infettiva di interesse per il Regolamento sanitario Internazionale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità(OMS). Lo afferma il ministero della Salute.

Il Ministero ha spiegato che il paziente è stato isolato a bordo e sono state attivate le procedure necessarie di routine previste per giungere alla diagnosi del caso. Fonti interne al ministero parlano di varicella, altri sostengono che sia un caso di monkeypox virus(vaiolo delle scimmie). La trasmissione da uomo a uomo di quest’ultimo virus avviene con un periodo di incubazione di circa 12 giorni(da 7 a 21 giorni). Comunque la nave Orione, non si capisce se per il trasferimento del paziente o per un cambio di destinazione, non approderà stasera nel porto di Catania. Molto probabilmente la nave verrà messa in quarantena. Per la cronaca, nelle ultime 48 ore sono stati soccorsi 5.000 migranti. Possiamo permetterci il lusso dell’accoglienza? L’invasione dei migranti sta diventando anche un problema sanitario oltre che economico.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata