Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

11 luglio 2014

Arrivano nuove regole per revisioni auto

Revisione autoIl 14 luglio 2014 parte la rivoluzione nel mondo delle revisioni auto. Da lunedì scompare il timbro sul libretto posto dall’officina che finora attestava l’esito positivo dei controlli effettuati. Una circolare del ministero dei Trasporti impone di inserire i dati, entro un’ora dalla revisione, nel sistema informatico della Motorizzazione.

Successivamente verrà stampato il tagliando di aggiornamento della carta di circolazione che verrà consegnato all’automobilista. Inoltre non sarà possibile procedere ai controlli se gli operatori non avranno prima inserito le prenotazioni delle sedute di revisione “esclusivamente attraverso procedura telematica”. Le prenotazioni così effettuate “dovranno obbligatoriamente essere associate” ad un pagamento su conto corrente secondo la tariffa prevista. Quest’ultima cosa riguarda il centro revisioni, non il cliente. La legge tende ad uniformare la regola sulle revisioni su tutto il territorio nazionale, semplificare la prenotazione e dematerializzare la documentazione. Non è una novità epocale. Le apparecchiature con interfaccia web sono disponibili presso gli uffici addetti alle revisioni dal 2009. Un collaudatore ha dichiarato: “Come al solito grande confusione per nulla. Faccio revisioni auto da 13 anni e fino ad ora abbiamo sempre operato in questo modo. Il sistema è informatizzato da sempre con continue evoluzioni ma da lunedì in se e per se non cambierà niente”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata