Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

6 luglio 2014

Il 51% degli italiani va al mare

Isole TremitiIl mare rimane la meta preferita dei vacanzieri. Questo è quello che emerge da un’indagine dell’Unione Europea. Il 51% degli italiani passerà le ferie in spiaggia in località marine, nel resto d’Europa la percentuale scende al 46%. Il 27% degli italiani sfrutta le vacanze per andare a trovare parenti e conoscenti, valore che sale mediamente al 34% negli altri Paesi UE.

Il 54% degli italiani decide di rimanere nel nostro Paese per le vacanze, il 20% si recherà, invece, in un Paese della UE mentre il rimanente si muoverà verso mete più lontane. Negli altri Paesi della UE, invece, solo il 42% non varcherà i propri confini. Solamente il 5% degli italiani cambierà meta rispetto alle vacanze 2013, contro il 4% rilevato negli altri Paesi UE. Da una ricerca Ipsos emerge che il 71% dei cittadini europei programma le proprie vacanze con grande anticipo, prenotando alberghi e mezzi di trasporto. Il 59% ha organizzato tutta la vacanza sul web. Invece, il 44% degli italiani sceglie la propria meta all’ultimo momento per sfruttare le offerte last minute. Gli italiani spendono in media 1.798 euro per le vacanze, molto meno rispetto ai 2.313 euro degli europei. Il massimo della spesa è dei belgi con 2.577 euro, il minimo è degli spagnoli con 1.723 euro.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata