Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

7 ottobre 2014

Mineo: A rischio la nostra democrazia

Corradino Mineo“Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. Questo è quello che recita l’articolo 67 della Costituzione. Peccato che con il listone bloccato ogni senatore e deputato deve dar conto alla segreteria del suo partito. L’ha fatto capire anche Corradino Mineo questa mattina(7 ottobre) a “Coffee Break”.

Il deputato del Partito Democratico ha dichiarato: “Io domani voterei NO alla fiducia. Direi a Renzi che lo spettacolo è finito, che non è più alla Ruota della Fortuna. Gli italiani, i lavoratori e le istituzioni meritano rispetto. Io non sono solo, faccio parte di un gruppo di persone che ha dato battaglia sulla democrazia in occasione della riforma del Senato. Renzi deve dire la verità sulla riforma del mercato del lavoro e i soldi che si possono mettere sugli ammortizzatori sociali”. Mineo ha aggiunto: “Renzi ci sta sfidando a votare contro per completare la sua svolta, fare il governo con Berlusconi e per dire che gli irresponsabili sono nemici della speranza. Con queste azioni di Governo potrebbe essere a rischio la nostra Democrazia”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata