Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

12 gennaio 2015

Intel mette un PC in una chiavetta

Compute StickPuò starci un PC nella dimensione di una chiavetta USB? Sembra di si. Intel ci è riuscita con il Compute Stick presentato al CES 2015 di Las Vegas. Basta attaccare il dispositivo a un monitor nell’ingresso HDMI ed il gioco è fatto. Miniaturizzazione all’ultimo stadio.

Il Compute Stick possiede tutte le caratteristiche di un normale computer Desktop. Il dispositivo monta un processore Intel Atom Z3735F quad-core e supporta Bluetooth 4.0 e Wi-Fi 2.4Ghz 802.11n. E’ dotato di porta USB per l’alimentazione e di uno slot per microSD dedicato all’aumento dello spazio interno. Il Compute Stick è disponibile con sistema operativo Windows 8.1 o Linux. La prima versione è caratterizzata da 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, mentre quella con Linux dispone di 1 GB di RAM e un disco fisso da 8 GB. Prezzo? Il dispositivo mosso da Windows 8.1 sarà venduto a 149 dollari, mentre la versione Linux costerà appena 89 dollari. Arriverà sugli scaffali a marzo 2015.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata