Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

11 gennaio 2015

Spesa famiglie ridotta di 1.507 euro in cinque anni

Il peso della crisi su spesa delle famiglieTra il 2008 ed il 2013 la spesa media annuale delle famiglie italiane si è ridotta di 1.507 euro. E’ quanto risulta da una elaborazione dell’Unione Nazionale dei Consumatori dell’indagine Istat contenuta nell’annuario statistico italiano. La cifra praticamente raddoppia con 2.988 euro di spesa in meno da inizio crisi per una famiglia tipo composta da due genitori con due figli piccoli.

Dal 2008 al 2013 i consumi di una famiglia media sono passati da 29.816 a 28.309 euro, scendendo del 5,05%. I consumi annui delle coppie con due figli invece hanno avuto una riduzione percentuale del 7,93%. I tagli maggiori nell’abbigliamento e la salute mentre sono aumentate le spese per l’istruzione. Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, ha dichiarato: “La contrazione della spesa per la salute è quella che dovrebbe destare maggiore preoccupazione e allarme sociale, dato che di tratta di spese necessarie, difficilmente comprimibili. Indica la difficoltà delle famiglie ad arrivare a fine mese. Per alcune famiglie andare dal dentista è diventato un lusso che non si possono permettere”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata