Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

10 aprile 2015

Vauro attacca la Meloni: Ti metterei nuda in caserma

Giorgia Meloni e VauroEnnesima lite verbale durante la diretta di “L’aria che Tira”, il programma di La 7 condotto da Myrta Merlino. Questa volta i protagonisti sono il vignettista Vauro e Giorgia Meloni. Oggetto della discussione la legge sulle torture appena approvata alla Camera.

Vauro ha dichiarato: “Le posso spiegare cos’è una tortura psichica. Per esempio se lei fosse messa nuda in una caserma con vicino guardie che cantano ‘Uno due tre viva Pinochet quattro cinque sei morte agli ebrei’, non credo che ne uscirebbe così serena”. La Meloni ha replicato: “Quindi diamo 12 anni a chi canta una canzoncina e niente a chi ti prende a bastonate dentro casa”. Ma Vauro non ci sta. Il vignettista ha detto: “L’ho fatto apposta, così abbiamo un esempio classico del linguaggio stupido della politica”. La leader di Fratelli d’Italia ha controbattuto: “Lei può insultare quando vuole, ma il mio è un esempio concreto: non puoi depenalizzare chi ti entra in casa e ti prende a bastonate”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata