Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

21 giugno 2015

Napoli: Discarica abusiva nella zona ospedaliera

Discarica abusiva nella zona ospedalieraNel 2011, in campagna elettorale, il programma di Luigi De Magistris per risolvere l’emergenza rifiuti prevedeva: niente discariche, niente termovalorizzatori e differenziata spinta.

L’ultimo punto è diventato pura utopia, dato che la percentuale di raccolta differenziata ha raggiunto il 28%, distante 42 punti percentuali dal 70% promesso. Le altre due promesse sono state mantenute. Tutto bene? Mica tanto. In ogni zona di Napoli spuntano discariche abusive, l’ultima è stata scovata da Bukaman in via Quagliariello 33, nella cosiddetta zona ospedaliera. Tra i rifiuti c’è anche un vespasiano(foto) in bella mostra, peccato che non sia l’opera di Tom Wesselmann. Gli abitanti della zona sono costretti a vivere, nonostante varie segnalazioni agli organi preposti, con le finestre perennemente chiuse per non respirare i fetori provenienti dalla discarica abusiva nascosta dalla vegetazione sotto casa. Bukaman e i suoi compari fanno un appello ad Raffaele Del Giudice, neo assessore all’Ambiente del Comune di Napoli.

Bukaman &i Supereroi alla discarica abusiva di via Quagliariello

l'odissea degli abitanti di via Quagliariello,33 costretti da anni..nonostante varie segnalazioni agli organi preposti..a vivere con le finestre perennemente chiuse per non respirare i miasmi..i fetori..provenienti dalla discarica abusiva nascosta dalla vegetazione sotto casa.

Posted by Alfredo Di Domenico on Venerdì 19 giugno 2015

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata