Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

16 giugno 2015

Ventimiglia: Migranti sgomberati con forza

Un migrante non vuole salire sul pullman della Croce RossaLe forze dell’ordine hanno sgomberato i migranti che sostavano da giorni nella zona di Ponte San Ludovico a Ventimiglia, a pochi passi dal confine con la Francia. Le persone allontanate sono state fatte salire su un pullman della Croce Rossa mentre un centinaio di profughi è rimasto sugli scogli e si rifiuta di lasciarli.

Molti sono esausti e disidratati perché da 2 giorni sono in sciopero della fame. Non è filato tutto liscio durante lo sgombero. Alcuni migranti hanno opposto resistenza e sono stati portati via di peso sui pullman, altri sono scappati. Si registrano alcuni contusi. Secondo fonti della polizia lo sgombero si è reso necessario anche per motivi di igiene. La verità è un’altra: i Migrante portato via di pesomigranti non erano un bello spettacolo da vedere per i ricchi che vanno verso la Costa Azzurra. Meglio nasconderli nella stazione ferroviaria di Ventimiglia. I profughi pensavano che il loro incubo sarebbe finito una volta giunti in Italia, non hanno capito che sono scappati da una guerra per farne un’altra. Il progetto UE rischia di morire grazie proprio ai migranti. Davanti all’immobilismo dell’Unione Europea, il governo italiano è pronto a sfidare gli altri Stati con il rilascio ai richiedenti asilo dei lasciapassare validi 3 mesi che consentono di circolare liberamente entro i confini della UE.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata