Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

29 luglio 2015

Il giorno di Windows 10

Windows 10E’ il giorno di Windows 10, il nuovo sistema operativo di Microsoft disponibile da oggi(29 luglio) in 190 Paesi, Italia compresa. L’aggiornamento è gratuito per chi ha una licenza(Retail o OEM) di Windows 7, 8 e 8.1. Sarà l’ultima versione del sistema operativo, in futuro sono previsti solo aggiornamenti costanti per introdurre nuove funzionalità e correggere difetti.

I primi a ricevere la versione definitiva di Windows 10 sono stati gli insider due settimane fa. Nel frattempo sono stati rilasciati una decina di aggiornamenti di sicurezza. L’aggiornamento ufficiale arriva a scaglioni: la “precedenza” è per coloro che hanno prenotato Windows 10 attraverso l’apposita app di Microsoft o possiedono un dispositivo recente. In seguito sarà disponibile anche per gli altri, compresi quelli che hanno un computer vecchiotto. Ricordiamo che è possibile aggiornare gratuitamente fino al 28 luglio 2016. Il nuovo sistema operativo Microsoft ha una piattaforma unificata per tutti i dispositivi e riesuma il tanto bistrattato pulsante “Start”. Non torna Windows 10[4]come in passato ma in una nuova veste a metà strada tra come era in Windows 7 e le piastrelle di Windows 8.

Le novità principali del nuovo sistema sono l’integrazione con l’assistente vocale Cortana, il browser Edge(che sostituisce lo storico Internet Explorer), Windows Hello che riconoscerà volto, iride e impronte digitali degli utenti per dire addio alla password tradizionale. “E’ l’inizio di una nuova era, una pietra miliare per Microsoft”. Così il numero uno dell’azienda di Redmond, Satya Nadella, saluta in un’intervista alla BBC il nuovo sistema operativo. Il lancio porta con sé la responsabilità del rilancio in un settore in cui Windows è ancora re indiscusso(è su oltre il 90% dei PC) ma che alle calcagna ha colossi come Apple e Google. Microsoft ha rilasciato un tool per la creazione del supporto di installazione di Windows 10 in un’unità flash USB o un DVD. Di seguito l’avvio di Windows 10 su un notebook in cui è installato l’hardisk SSD Samsung EVO 850.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata