Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

17 settembre 2015

UE: Corte di giustizia condanna Italia

Corte di giustizia UELa Corte di giustizia dell’Unione Europea ha condannato l’Italia a pagare una somma forfettaria di 30 milioni di euro e una sanzione di 12 milioni per ogni semestre di ritardo nell’esecuzione di una sentenza del 2011, che aveva giudicato illegali gli aiuti di Stato concessi ad alcune società venete. “L’Italia è già stata oggetto di numerose sentenze per inadempimento a causa del recupero tardivo di aiuti illegittimi ed incompatibili con il mercato interno”. Questo è quello che scrive la Corte nella sentenza. La questione riguarda le riduzioni e gli sgravi degli oneri sociali concessi a metà degli anni ‘90 a oltre 1.500 imprese di di Venezia e Chioggia, ritenute incompatibili con il mercato comune dall’Antitrust europeo nel 1999.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata