Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

1 gennaio 2016

Grillo: Mattarella è un ologramma

Beppe Grillo“Il presidente della Repubblica è un ologramma dell’ologramma”. Questo è quello che ha detto Beppe Grillo(anzi l’ologramma del comico genovese) prendendo di mira, nel suo contro-messaggio di fine anno, anche diversi esponenti politici.

Il leader del Movimento 5 Stelle ha aggiunto: “Non abbiamo più niente, tutto è finto: un ologramma. Non abbiamo un Governo, non esiste un Parlamento. Quando ti avvicini capisci che non c’è nulla di vero, neppure le frontiere, neppure gli 80 euro. Fumo”.  Per la cronaca, il presidente Sergio Mattarella ha fatto il primo discorso di fine anno da casa sua. Sarebbe stato perfetto se si fosse presentato in Sergio Mattarellavestaglia. Cosa ha detto? Le solite fuffate tanto di modo in quest’ultimo periodo. Interessante la parte sui cittadini che dribllano il fisco: “L’evasione fiscale vale 7,5 punti di PIL. Soltanto dimezzando l’evasione si potrebbero creare oltre 300.000 posti di lavoro”. Roba da libro cuore. Il presidente non ha menzionato uno dei problemi più gravi del nostro Paese, vale a dire la criminalità organizzata. Ma torniamo a Grillo. Il comico genovese ha dichiarato: “L’Italia è in crisi di identità, rinnega gli alleati. Non so come sarà il 2016, ma speriamo bene”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata