Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

30 maggio 2016

Elezioni Amministrative 2016. Come si vota a Napoli?

Elezioni amministrative 2016Domenica 5 giugno 2016 si terranno le Elezioni Amministrative per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali e per l’elezione dei consigli circoscrizionali nelle regioni a statuto ordinario.  Si voterà in 1.372 comuni, di cui 1.178 appartenenti a regioni a statuto ordinario e 194 a regioni a statuto speciale. L’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 19 giugno 2016. Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 7.00 del mattino e sino alle ore 23.00.

Nel Comune di Napoli sono in lizza 10 candidati sindaci per la “comoda” poltrona di Palazzo San Giacomo. In totale ci sono 46 liste(un vero e proprio record) e quasi 2.000 candidati per appena 40 seggi. Più che una scheda, gli elettori in cabina si troveranno un lenzuolo. Come si vota? C’è un’unica scheda sulla quale l’elettore può esprimere due voti: uno per il Sindaco e il secondo per una delle liste. Accanto al simbolo c’è lo spazio per indicare il nome di uno dei candidati della lista(voto di preferenza: non è obbligatorio).  Il doppio voto vale solo se la preferenza sia espressa a favore di un candidato di sesso diverso, altrimenti la seconda preferenza sarà annullata. Il voto ad una lista automaticamente si trasferisce al candidato Sindaco. Se invece un elettore indica solo il candidato Sindaco, il voto non andrà a nessuno dei partiti o dei movimenti che lo sostengono. E’ possibile anche votare il candidato Sindaco di uno schieramento e un partito di una diversa coalizione(il cosiddetto “voto disgiunto”).

Fac simile scheda elettorale Napoli

Per esercitare il diritto di voto, occorre esibire la tessera elettorale insieme ad un documento di riconoscimento. Nel caso in cui la tessera elettorale non sia più utilizzabile per l’esaurimento degli spazi per la certificazione dell’esercizio di voto, è possibile richiedere il rinnovo, previa esibizione della vecchia tessera, presso qualsiasi sportello dell’Anagrafe. La procedura è valida anche per deterioramento della tessera. Nel caso di smarrimento o furto della tessera elettorale è possibile richiedere il duplicato, previa presentazione di apposita domanda corredata dalla denuncia presentata ai competenti uffici di Pubblica Sicurezza. A Napoli è possibile richiedere il rinnovo o il duplicato dal lunedì al venerdì presso le sedi delle Municipalità dalle ore 8.30 alle 14.00.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata