Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

23 settembre 2016

L’uomo della sabbia

L’uomo della sabbiaL’uomo della sabbia” è un libro di Lars Kepler e pubblicato da TEA. Lars Kepler è lo pseudonimo dei coniugi Alexander Ahndoril e Alexandra Coelho Ahndoril. Vivono a Stoccolma con le loro tre figlie, a pochi metri dalla centrale di polizia. Sono appassionatissimi di cinema e da quando si conoscono guardano almeno un film al giorno. Entrambi sono scrittori, ma nel 2009 hanno deciso di sospendere momentaneamente le loro carriere separate per provare a scrivere un romanzo insieme.

L’uomo della sabbia” è il quarto romanzo della coppia svedese. Il libro è stato pubblicato nel 2013. Il libro riprende esattamente dal punto in cui era finito “La testimone del fuoco”: una volta conclusa la vicenda principale, ne iniziava un’altra quasi come se ci fosse un nuovo romanzo nel romanzo. “L’uomo della sabbia” è, per chi la conosce una fiaba nordica, un personaggio che le mamme raccontano ai loro bimbi per farli prendere sonno la sera. In questo romanzo invece è l’incubo peggiore che possa essere capitato a chi l’ha incontrato. Nel reparto di massima sicurezza di un ospedale psichiatrico è rinchiuso in isolamento Jurek Walter, uno dei più efferati serial killer che la Svezia abbia conosciuto. L’uomo è stato rinchiuso dopo essere stato arrestato da Joona Linna, il commissario di origini finlandesi protagonista di tutti i romanzi dei Kepler, e condannato per due omicidi, anche se si sospetta che le sue vittime, che lui rapiva e segregava, siano molte di più. Questo è l’antefatto.

Il romanzo vero e proprio parte con il ritrovamento di Mikael un ragazzo scomparso con sua sorella Felicia quando erano piccoli dodici anni prima e dichiarati ufficialmente morti da sette anni. Il ragazzo viene trovato ferito, malato riesce a malapena a parlare è le uniche parole che ripete è “L’uomo della sabbia”.  Quando si riprende, il ragazzo racconta che la sorella è ancora viva quando l’ha lasciata ma è malata e potrebbe morire per questo bisogna far preso a ritrovarla prima che “L’uomo della sabbia” la porti via. Dove è nascosta la ragazza? Per scoprirlo qualcuno deve infiltrarsi nell’ospedale dove è rinchiuso Jurek Walker per farsi confessare dove tiene prigioniera Felicia. Da questo momento comincia un’indagine insolita suggerita da l’ispettore Joona e la trama decolla facendo crescere l’interesse del lettore. “L’uomo della sabbia” è un romanzo di più di 500 pagine che scorrono con leggerezza, quasi senza rendersene conto, grazie alla trama avvincente e al ritmo serrato.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata