Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

29 ottobre 2016

Google Pixel, il primo smartphone dell’azienda di Mountain View

Google PixelGoogle lancia il guanto di sfida ad Apple con Pixel, il primo smartphone ideato e progettato dall’azienda di Mountain View. I Pixel si differenziano dai Nexus che Google ha proposto dal 2010. I Nexus, infatti, sono stati realizzati da Samsung, LG e Motorola, mentre i Pixel sono frutto esclusivo dell’ingegno di Big G e portano il marchio Google. L’assemblaggio è di HTC.

Pixel è uno smartphone pensato per chi desidera un apparecchio aggiornato e di alta qualità. Il nuovo dispositivo di Google è dotato di uno schermo, sensibile al tocco, da 5 pollici di diagonale AMOLED con una risoluzione di 1.920x.1.080 pixel e una densità di pixel di 441 ppi. Lo spessore di 8,6mm è contenuto e rende lo smartphone molto interessante. Pixel monta il processore Qualcomm Snapdragon 821 MSM8996 Quad-Core(Dual-Core 2.15 Ghz Kryo + Dual-Core 1.6 Ghz Kryo) a 64 bit da 2,4 GHz, affiancato da 4 GB di RAM. La batteria è da 2.770 mAh, che promette fino a 7 ore di autonomia con 15 minuti di collegamento alla presa di corrente grazie alla ricarica rapida. La memoria di massa è di 32 GB o 128 GB a seconda della versione, non espandibile con schede di memoria di tipo microSD. Il nuovo smartphone di Google è munito di una fotocamera posteriore da 12,3 megapixel, per scattare foto di buona qualità con una risoluzione di 3.968x2.976 pixel e di registrare video in 4K alla risoluzione di 3.840x2.160 pixel.

La fotocamera anteriore è da 8 megapixel, ottima per fare selfie di ottima qualità. Pixel dispone della tecnologia NFC. È inoltre dotato di connettività LTE, ed è quindi possibile usare le nuove reti dati cellulari ad alta velocità, e di Bluetooth e Wi-Fi, per navigare in Internet in casa usando la propria connessione domestica. A fare la differenza è però il software, e in particolare l’Assistente Google integrato, che pesca dal motore di ricerca e non solo per rispondere a domande e richieste dell’utente. Il sistema operativo è il nuovo Android 7.1 Nougat. Disponibile in tre colori: nero, argento e blu. Prezzo? Google Pixel parte da 649 euro. L’azienda di Mountain View ha prodotto anche il modello XL con schermo da 5,5 pollici e batteria da 3.450 mAh. L’arrivo sul mercato italiano è fissato per i primi mesi del 2017. Pixel è già disponibile in alcuni Paesi e alcuni acquirenti stanno segnalando problemi legati al funzionamento del modulo Bluetooth. Di seguito la recensione di Pixel XL da parte di Andrea Galeazzi.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata