Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

7 febbraio 2017

Paziente curata per terra al San Giovanni Bosco

Paziente curata per terra al San Giovanni BoscoAncora un episodio di barelle mancanti in ospedale, in Campania. A segnalare il caso di una paziente curata per terra, nel Pronto Soccorso del San Giovanni Bosco, è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli(Verdi).

Il caso è diverso da quello dell’ospedale di Nola di qualche settimana fa. La signora che è stata assistita sul pavimento era su una sedia a rotelle ma è svenuta e, per farla riprendere, s’è deciso di farla stendere per terra per il tempo necessario al rinvenimento. Lo scorso novembre la direzione dell’ospedale ha chiesto l’acquisto di 20 barelle e 10 sedie a rotelle per il pronto soccorso, ma la merce è rimasta inspiegabilmente bloccata alla frontiera dell’Italia con la Croazia. Il direttore sanitario, Vito Rago, ha dichiarato: “Aspettiamo le barelle come fosse oro. Oggi ho saputo che quelle ferme al confine croato sono state distrutte”. Ieri(6 febbraio) è stata una giornata drammatica nel presidio della Doganella a Napoli. Per far fronte all’emergenza il direttore sanitario ha fatto arrivare in pronto soccorso anche letti di visita di altri reparti.

Le condizioni disastrose dell'Ospedale San Giovanni Bosco!

Anche all'OSPEDALE San Giovanni Bosco LE BARELLE sono scomparse nei reparti ma sono state ammassate nelle stanze del PRONTO SOCCORSO!!!
Provano a nascondere il disastro che continua a penalizzare migliaia di persone ammalate umiliate da una SANITÀ INDECOROSA!
Luca Abete - official page Striscia la notizia

>>>GUARDA il VIDEO<<<

Pubblicato da Luca Abete - official page su Mercoledì 8 febbraio 2017

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata