Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

10 marzo 2017

Mostra Oltremare dice no al comizio di Salvini. A Napoli comandano i centri sociali?

Ragazzi dei centri socialiQuesto comizio non s’ha da fare. Potrebbe essere riassunto così quello che è accaduto oggi(10 marzo) a Napoli. Nel capoluogo campano lo Stato è in balia dei violenti e delle persone che vivono nell’illegalità. Alcune decine di manifestanti dei centri sociali hanno occupato la sala congressi della Mostra d’Oltremare dove domani pomeriggio è in programma un comizio con la presenza del leader della Lega, Matteo Salvini.

I facinorosi hanno terminato l’occupazione abusiva solo quando hanno saputo che la Mostra d’Oltremare ha rescisso il contratto con Salvini. Non condivido nulla della proposta politica di Salvini, nè sono un elettore sostenitore della Lega Nord. Ma non accetto che egli sia minacciato ed aggredito con violenza quando partecipa a qualche manifestazione politica. “Non son d’accordo con quello che dici, ma darei la vita affinché tu possa dirlo”. Questo è quello che scriveva Evelyn Beatrice Hall. Salvini sarà anche un razzista, ma zittire chi ci sta antipatico è un comportamento da fascista. Quelli dei centri sociali hanno uno “strano” concetto di democrazia: chi non la pensa come loro viene zittito o bannato sui social. Come prevedibile, la “figuraccia” delle istituzioni locali ha trasformato Salvini in un martire.

Il leghista ha dichiarato: “Visto che non siamo in dittatura e per rispetto nei confronti delle migliaia di persone che hanno già annunciato la loro pacifica presenza, domani alle 17 sarò Napoli come previsto. Lo Stato a Napoli non esiste, comandano violenti e centri sociali”. Alla fine è arrivato l’intervento da Roma per riportare tutto alla normalità. Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha dato precise disposizioni al prefetto di Napoli “perché sia assicurato il diritto costituzionalmente garantito dell’onorevole Salvini a tenere la manifestazione programmata domani nel capoluogo campano”. Domani Salvini sarà alla Mostra d’Oltremare per fare il suo inutile comizio. Ma quello accaduto oggi è semplicemente vergognoso, una città non può essere in balia dei centri sociali vicini al sindaco Luigi De Magistris.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata