Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

8 agosto 2017

L’investimento sbagliato sugli F-35

F-35“Presentato come una meraviglia di tecnologia, il cacciabombardiere Joint Strike Fighter F-35 Lightning II ha avuto molteplici problematiche tecniche che hanno inevitabilmente fatto salire i costi e allungare i tempi, con almeno 5 anni di ritardo sulla tabella di marcia originaria”. E’ l’analisi fatta dalla Corte dei Conti.

La stima dei ritorni occupazionali generati da parte dell’Industria, inizialmente pari a 6.400 posti di lavoro, è ritenuta realisticamente realizzabile in 3.586 unità, anche sulla base dell’aggiornamento di Leonardo–DV di febbraio 2017. L’Italia ha in programma l’acquisto di 90 F-35, sessanta del modello a decollo orizzontale convenzionale e 30 del modello a decollo verticale. Il costo del programma è di 14,3 miliardi di euro spalmati in 15 anni, inclusi 3,5 miliardi già spesi. Non sarebbe il caso di rivedere questo programma? Nel 2001 il costo medio di acquisizione di un F-35 era stimato a 69 milioni di dollari; oggi è di 130,6 milioni. Chi ha fatto entrare l’Italia in questo programma di sviluppo scellerato? La decisione fu presa dal governo Berlusconi nel 2002. Una cosa non mi torna. Nel mondo di oggi a cosa servono i cacciabombardieri F-35? Per fronteggiare i migranti che arrivano dall’Africa? L’Italia è quel fantastico Paese che butta soldi per aerei da guerra e non investe un centesimo per salvare quello che resta di un territorio che continua imperterrito ad andare in cenere. L’Italia ha bisogno di Canadair, non di aerei capaci di trasportare arme nucleari. Il Canada, l’Olanda, l’Australia e la Turchia  hanno deciso di sospenderne l’acquisto perché gli F-35 costano troppo e sempre di più e hanno grandi problemi tecnici. Nel video la puntata “Spese militari” del programma “Presa Diretta”.


Spese militari "F35" - Presa Diretta 03 / 02... di NoStressTV

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata