Ricerca personalizzata

Archivio

5 maggio 2014

Nel sangue il segreto della giovinezza

Eterna giovinezzaI vecchi ricchi prenderanno il sangue dei “poveri” giovani per frenare l’avanzata della vecchiaia. Non è la trama di un film di fantascienza, ma ciò che potrebbe accadere in un futuro non troppo lontano. Tre studi pubblicati negli Stati Uniti spiegano che iniettando il sangue di giovani topolini in topi adulti questi di fatto ringiovaniscono.

Questo grazie a un effetto “ringiovanente”, appunto, sui muscoli, sulle cartilagini e sul cervello, che rende i topi più anziani più agili e più intelligenti. La scoperta potrebbe essere fondamentale per la ricerca della fonte dell’eterna giovinezza, ma anche una pista importante per curare  Alzheimer e le malattie del cuore. L’effetto benefico di queste trasfusioni è dovuto soprattutto a quelle proteine in grado di contrastare l’invecchiamento del cuore. Lo studio è stato pubblicato su “Nature Medicine” e su “Science”. I ricercatori dicono che ci vorranno anni per verificare se tali esperimenti possono avere lo stesso effetto sugli uomini.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata