Ricerca personalizzata

Archivio

6 agosto 2014

OMS valuta uso farmaco anti-Ebola

Farmaco anti EbolaL’Organizzazione Mondiale della Sanità(OMS) valuterà l’uso di farmaci sperimentali per combattere l’epidemia di Ebola in Africa Occidentale. La prossima settimana verrà formato un comitato di esperti per studiare gli aspetti etici della vicenda. Un noto medico della Liberia, Roseda Marshall, si trova negli Stati Uniti per raccogliere fondi e attrezzature mediche per il suo Paese.

Il presidente Barack Obama ha assicurato il pieno aiuto degli USA ai paesi africani per affrontare l’emergenza Ebola. Il governo nigeriano ha chiesto ufficialmente agli Stati Uniti il siero anti-Ebola. Di cosa si tratta? Il farmaco si chiama ZMapp ed è un trattamento sperimentale non testato nei trial clinici. Il medicinale è un farmaco a base di anticorpi monoclonali(3 diversi tipi) che si legano a proteine presenti sulla superficie del virus di Ebola. ZMapp è una risposta immunitaria preconfezionata(ottenuta da animali infettati col virus) contro il patogeno. Kent Brantly e Nancy Writebol, i due americani infettati dal virus in Liberia, sarebbero stati curati con il farmaco ZMapp.

A settembre negli Stati Uniti inizieranno i primi test sull’uomo di un vaccino contro il virus Ebola. All’Università di Padova il team guidato dal virologo Giorgio Palù sta lavorando, in collaborazione con il “Karolinska Institutet” di Stoccolma, “su una piccola molecola che appare in grado di inibire l’entrata del virus nelle cellule, nel momento in cui attacca i recettori posti sulle membrane”. Il virus Ebola rischia diventare come l’influenza suina: un business per le case farmaceutiche. La British Airways ha sospeso i voli da e per due dei paesi maggiormente interessati dall’epidemia(Liberia e Sierra Leone) fino alla fine di agosto. Questo è l’unico “antidoto” per fermare la diffusione del virus Ebola.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata