Ricerca personalizzata

Archivio

5 ottobre 2016

Gazebo deride la campagna per il Sì del PD

Diego Bianchi detto ZoroA due mesi dal referendum Costituzionale la campagna elettorale entra nel vivo. Il Partito Democratico ha fatto un video per spiegare le ragioni del Si. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha scritto un tweet per lanciare l’inutile spot elettorale.

Il video dovrebbe spiegare ciò che cambia votando Sì al referendum, invece è la solita fuffa in stile renziano per prolet. La donna anziana dice: “Se no, non cambia niente”. Sbaglia. Il motivo? Con la vittoria del No finisce il fuffantesimo di Renzi. Questa sarebbe una gran vittoria per la rinascita dell’Italia. Ma torniamo allo spot elettorale del PD. Diego Bianchi, meglio noto come Zoro, ha dichiarato: “Aiutiamo quando vediamo delle difficoltà nella comunicazione. La campagna poteva essere fatta più diritta”. Gazebo ha trasmesso il vero spot elettorale per il Sì: #sevotino non cambia nulla.

#sevotino non cambia nulla. #Gazebo deride la campagna per il Sì del Partito Democratico.

Pubblicato da Maxso Magazine su Mercoledì 5 ottobre 2016

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata