Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

13 settembre 2011

Istat: Inizia il Censimento 2011

15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioniAl via la rilevazione dell’Istat per il 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. A partire da metà settembre, arriverà a tutte le famiglie la busta contenente i questionari. Il censimento fotograferà la situazione alla data del 9 ottobre 2011. I primi risultati saranno diffusi il 31 marzo 2012.

Tra le novità, l’invio per posta del questionario e la possibilità di compilarlo via internet. Il Censimento 2011 coinvolgerà circa 61 milioni di persone italiane e non negli 8.092 Comuni. La rivelazione è un appuntamento a cadenza decennale dal 1861 ad oggi. Costerà 590 milioni di euro, circa 10 euro a testa.

Le domande e categorie nelle varie edizioni sono cambiate con le trasformazioni della nostra società. Nel Censimento 2011 sono state inserite domande riguardanti scelte energetiche, disponibilità di telefoni cellulari e numero di computer connessi a Internet. La grande novità è un’altra. Nella busta contenente il “materiale” ci sarà un codice che permetterà di compilare il questionario direttamente online. Se invece preferisci compilare il questionario cartaceo che hai ricevuto, potrai consegnarlo in qualsiasi ufficio postale o nei centri comunali di raccolta.

Prevista infine, tra le modalità di residenza, la “convivenza in coppia con l’intestatario”, diversa dalla “coabitazione senza legami di coppia, parentela o affinità” ma non necessariamente indicativa di unioni gay, non legalmente contemplate in Italia e per questo non censibili come tali.

Per ulteriori info: Istat

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata