L’estate fredda

23 gennaio 2017

L'estate freddaL’estate fredda” è un libro di Gianrico Carofiglio e pubblicato da Einaudi. L’autore è nato a Bari nel 1961. Magistrato dal 1986, ha lavorato come pretore a Prato, Pubblico Ministero a Foggia e come Sostituto procuratore alla Direzione distrettuale antimafia di Bari. È stato eletto senatore per il Partito Democratico nel 2008. “L’estate fredda” arriva in libreria nel 2016 ed è la dodicesima opera dello scrittore-magistrato barese.

Si rischia un nuovo Vajont a Campotosto?

Diga di Campotosto“Ad oggi non ci sono evidenze che sia in esaurimento la sequenza sismica iniziata con il terremoto dello scorso 24 agosto 2016 nell’Appennino Centrale e proseguita poi con altre scosse il 26 ed il 30 ottobre e, da ultimo, il 18 gennaio”. E’ quello che afferma la Commissione Grandi Rischi.

Batteria causa incendi del Samsung Galaxy Note 7

Samsung Galaxy Note 7Samsung Electronics ha individuato nel design e nelle manifattura delle batterie il problema che nei mesi scorsi ha colpito i suoi Galaxy Note 7, costringendo il gruppo a ritirarli dai mercati e a sospenderne a ottobre 2016 la produzione per i timori sulla sicurezza.

RgS: Dipendenti statali sempre più vecchi

22 gennaio 2017

Checco Zalone nei panni di un dipendente pubblicoI dipendenti statali sono sempre più vecchi. Secondo la Ragioneria generale dello Stato(RgS), alla fine del 2015, l’età media nel pubblico impiego ha raggiunto la soglia dei 49,8 anni e e nel 2020 toccherà i 53,6 anni. Nel periodo 2001-2015, l’età media riferita al totale del personale è cresciuta di 6 anni e 4 mesi, anche se con differenze notevoli tra i vari comparti.

Carrefour annuncia esuberi e chiusure in Italia

21 gennaio 2017

Carrefour annuncia esuberi e chiusure in ItaliaNon si placa l’emergenza lavoro nella grande distribuzione organizzata. La mancata crescita dei consumi ha messo in grosse difficoltà i grandi ipermercati. Carrefour “imita” Auchan e annuncia tagli in Italia. La multinazionale francese chiuderà i punti vendita a Borgomanero(Novara), Trofarello(Torino) e Pontecagnano(Salerno). Gli esuberi sono 500. Lo riferisce una nota di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UILTuCS che annunciano mobilitazione per il 27 e 28 gennaio 2017 e precisano che l’annuncio di Carrefour è di ieri(20 gennaio). Ma non finisce qui. I sindacati hanno aggiunto: “Sono state anche anticipate una serie di esigenze organizzative che implicherebbero un ulteriore peggioramento delle condizioni di lavoro per i dipendenti”.

Voucher in calo, +27% licenziamenti disciplinari

20 gennaio 2017

A novembre 2016 boom di licenziamenti disciplinariCon le norme sulla tracciabilità dei voucher entrate in vigore dalla seconda metà di ottobre si ferma la corsa all’acquisto dei buoni lavoro, che a dicembre 2016 resta in linea con lo stesso mese del 2015. Lo scrive l’Inps nel Rapporto sul precariato. A dicembre sono stati venduti 11,5 milioni di voucher a fronte degli 11,4 milioni venduti a dicembre 2015. Nel 2016 sono stati venduti 133,8 milioni di voucher in aumento del 23,9% sul 2015.

BCE lascia invariati tassi e conferma Quantitative easing

Donna con euroLa Banca Centrale Europea ha lasciato invariati i tassi d’interesse. Il tasso principale rimane fermo al minimo storico dello 0%, quello sui depositi bancari a -0,40% e quello di rifinanziamento marginale a 0,25%. La BCE ha confermato che gli acquisti del piano di “Quantitative easing” procederà al ritmo di 80 miliardi di euro mensili fino a marzo 2017, per calare a 60 miliardi da aprile 2017. Il programma QE continuerà fino a dicembre 2017, ma l’istituto di Francoforte ha già comunicato che potrà essere ampliato se le prospettive economiche peggiorassero. La misura del Quantitative easing è stata presa dal board dell’Eurotower per cercare di spingere al rialzo l’inflazione che, secondo le previsioni, resterà ancora a lungo lontana dall’obiettivo del 2%.

Ingv: Oltre 47 mila scosse dal 24 agosto 2016

19 gennaio 2017

AmatriceLa Rete sismica nazionale dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia(Ingv) ha localizzato 500 scosse(in media una ogni 3 minuti) tra ieri e oggi. Dal 24 agosto 2016 la sequenza sismica ha fatto registrare un numero complessivo di scosse superiore alle 47.000. Tra queste, circa 960 i terremoti di magnitudo compresa fra 3 e 4; 57 fra 4 e 5 e 9 quelli di magnitudo 5 o superiore. Nel Centro Italia è in atto una sequenza sismica mai vista in precedenza. Per questo motivo l’Ingv non esclude il verificarsi di terremoti di magnitudo comparabile o superiore a quelli di ieri.

 

Post in evidenza

Nel 2016 spesi 95 miliardi per gioco d’azzardo

Archivio

Followers