Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

5 luglio 2014

Debiti P.A.: Imprese perdono 5,5 miliardi all’anno di interessi

Matteo RenziAmmonta a 69,5 miliardi di euro lo stock di debiti della pubblica amministrazione verso le imprese e vale circa 5,5 miliardi la perdita virtuale di interessi che grava sulle stesse aziende a causa dei ritardi nei pagamenti della Pubblica Amministrazione.

Sono 215.493 le imprese italiane creditrici dello Stato e degli enti locali, con una media di arretrati pari a oltre 322 mila euro: la media degli interessi non incassati da ciascuna impresa è dunque pari a più di 25 mila euro l’anno. Questi i dati di un rapporto del Centro studi di Unimpresa sulla questione dei debiti della P.A., sulla quale in governo Renzi ha promesso un ulteriore intervento dopo i 21,5 miliardi già pagati nel corso degli scorsi mesi che hanno portato lo stock di arretrati, dunque, da 91 miliardi a 69,5 miliardi. Il consiglio dei ministri ha approvato un piano che prevede di saldare tutto lo stock di debiti entro il 21 settembre 2014. Matteo Renzi riuscirà a mantenere questa promessa?


Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata