Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

29 luglio 2014

Virus Ebola ha raggiunto capitale Sierra Leone. Un morto in Nigeria

Uomini sotterrano un uomo morto di EbolaL’epidemia di Ebola continua a far paura in Africa occidentale. Il virus ha raggiunto anche Freetown, la capitale della Sierra Leone, uno dei paesi più colpiti fino a questo momento. L’Ebola ha ucciso una donna di 32 anni delle banlieue della metropoli. In Sierra Leone, diventata l’epicentro dell’epidemia, il virus ha già fatto almeno 660 morti(dato aggiornato al 20 luglio 2014).

La notizia drammatica è l’uscita del virus dal “triangolo” tra Guinea, Sierra Leone e Liberia. Ora l’Ebola minaccia anche la Nigeria. Le autorità sanitarie hanno confermato che un uomo morto a Lagos, la più grande città africana, è risultato positivo al test. Il 40enne, un dipendente del governo liberiano, era stato ricoverato in isolamento appena sbarcato in aeroporto. In seguito a questo caso, la compagnia aerea nigeriana “Arik” ha sospeso i voli per Liberia e Sierra Leone. La Liberia ha chiuso buona parte delle frontiere oltre a disporre una rigida quarantena per tutte le comunità colpite dal virus. E’ la peggiore epidemia di febbre emorragica finora. L’Ebola è esplosa il 22 marzo 2014 in Guinea passando poi a Sierra Leone e Liberia. Il contagio del virus, spiega l’Organizzazione mondiale della Sanità, avviene soltanto per contatto con i fluidi corporei del malato.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata