Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

18 giugno 2015

Cameron sorride mentre parla Renzi

Matteo Renzi e David CameronIeri(17 giugno), il premier britannico David Cameron ha fatto una scampagnata all’Expo di Milano. Tra un pasto e l’altro, l’inglese ha avuto anche il tempo per fare un colloquio con Matteo Renzi sull’emergenza migranti. La Gran Bretagna metterà a disposizione delle risorse ma ha ribadito che non accetterà nessun profugo sul proprio suolo.

A parte i fessi italiani, tutti si preoccupano dei profughi ma nessuno li vuole. Il premier britannico ha dichiarato: “Abbiamo bisogno di un approccio globale per lavorare con i vostri servizi di intelligence in Sicilia, dove noi metteremo gente e risorse per provare a interrompere i collegamenti dei migranti dal Nord Africa”. Il premier gelataio Renzi ha risposto con la solita slinguazzata: “Pensiamo che non ci sia futuro per l’Europa senza il Regno Unito come partner fondamentale. Ci sono posizioni anche diverse sulle singole scelte, ma c’è la condivisione che i migranti non è un problema solo italiano”. Peccato che mentre diceva questa cosa Cameron si è lasciato sfuggire un sorriso. Due giorni fa era capitata la stessa cosa con il ministro Angelino Alfano. Sapete cosa significa? Che non siamo credibili e non contiamo un tubo in Europa.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata