Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

29 settembre 2016

Istat: Meno permessi lavoro, più asilo

MigrantiAl 1° gennaio 2016 sono regolarmente presenti in Italia 3.931.133 extracomunitari, numero stabile rispetto all’anno precedente. Lo rileva l’Istat sulla base dei dati forniti dal Ministero dell’Interno. I paesi più rappresentati sono: Marocco(510.450), Albania(482.959), Cina(333.986), Ucraina(240.141) e India(169.394).

Prosegue la flessione del numero di nuovi permessi di soggiorno concessi. Durante il 2015 ne sono stati rilasciati 238.936, il 3,9% in meno rispetto al 2014. Tale diminuzione ha interessato in misura maggiore le donne(-4,8% contro il -3% degli uomini). La flessione riguarda in particolare gli ingressi per motivi di lavoro(-35.312, pari al -62%). Se nel 2014 rappresentavano il 23% dei nuovi ingressi, nel 2015 sono scesi al 9%. Continua invece a ritmi sostenuti la crescita dei permessi per asilo e protezione umanitaria(+19.398 ingressi, pari a +40,5%) che nel 2015 arrivano a rappresentare il 28,2% dei nuovi ingressi(19,3% nel 2014, 7,5% nel 2013). I principali paesi di cittadinanza delle persone in cerca di asilo e protezione internazionale sono Nigeria, Pakistan e Gambia che insieme coprono il 43,8% dei flussi in ingresso per questa motivazione.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata