Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

4 gennaio 2017

Far west in pieno giorno a Napoli, ferita bambina di 10 anni

sparatoria (5)_MGTHUMB-INTERNATerrore tra la folla nel centro storico di Napoli. Una bambina di 10 anni è stata colpita a un piede da una pallottola vagante nel quartiere Forcella. Nella stessa circostanza sono rimasti feriti anche tre immigrati senegalesi, durante il mercato della Maddalena che conta numerosi commercianti di colore.

Il raid è scattato in via Annunziata, zona popolosa nel cuore antico di Napoli, a due passi dalla stazione centrale. La bambina è stata ricoverata al Santobono mentre gli extracomunitari sono stati portati al Loreto Mare. Forse proprio i tre senegalesi erano il bersaglio degli spari. La Polizia indaga e non esclude infatti una ritorsione forse per un “pizzo” rifiutato al racket delle estorsioni. Nello stesso luogo, il 24 dicembre, alcuni extracomunitari vennero violentemente aggrediti. Si indaga su eventuali collegamenti tra i due episodi. “Riteniamo intollerabile e odioso questo episodio che ha colpito anche una bambina nel cuore di Forcella. È un fatto gravissimo, ben oltre le prime rassicuranti notizie che arrivano dal Santobono”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo de Luca. Il tema della sicurezza rimane centrale a Napoli, ma qualcuno fa finta di niente e continua a sostenere che va tutto bene. La sparatoria al mercato avviene proprio nei giorni in cui il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sta trascorrendo un periodo di vacanza in città, nella residenza posillipina di Villa Rosebery.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata