Ricerca personalizzata

Archivio

3 maggio 2014

Fitto: Berlusconi non è un cittadino comune

Raffaele Fitto

Berlusconi non è un cittadino comune”. La fandonia è stata detta da Raffaele Fitto nella puntata di ieri(2 maggio) di “Otto e Mezzo”. Tema della discussione era la petizione lanciata da Micromega contro la libertà di Berlusconi.

La dichiarazione di Fitto ha fatto svegliare persino Lilli Gruber. La conduttrice ha chiesto: “Perché non è un cittadino comune?”. Il deputato di Forza Italia ha cercato di rimediare alla baggianata tirando in ballo la storia della presunta persecuzione giudiziaria fatta ai danni dell’ex premier. Fitto ha aggiunto: “E’ un dato di fatto oggettivo. Oggi negare questo vuole dire negare un dato così evidente e chiaro”. Tra una baggianata e l’altra, il deputato ha detto anche che Forza Italia è in rimonta. Campa cavallo che l’erba cresce. Berlusconi non è un cittadino comune, ma un pregiudicato. Vi ricordo che Fitto è capolista di Forza Italia nella Circoscrizione Sud per le Europee 2014.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata