Ricerca personalizzata

Archivio

24 luglio 2014

Renzi litiga con il sindaco Gritti

Matteo Renzi e Camilla GrittiIeri(23 luglio), Matteo Renzi è andato all’inaugurazione dell’autostrada A35 Brebemi. Tra una baggianata e l’altra, il premier è stato contestato da Camilla Gritti, sindaco di Castelcovati(Brescia) che si è presentata senza fascia tricolore.

Il primo cittadino ha dichiarato: “Ho il record provinciale di disoccupazione. Duemila disoccupati su 6.700 abitanti”. Tutta colpa del crollo dell’edilizia. La Gritti ha aggiunto: “Ho creato posti di lavoro, ma dal governo non ho ancora visto niente. Mi avete dato 68 mila euro per le scuole, non me ne faccio niente”. Lo sbruffone del PD ha risposto: “Non vuole i fondi per la scuola? Allora ridacceli”. Tipica affermazione di un dittatore stupido. “Qui adesso lavorano tutti extracomunitari a 3 euro all’ora. Lo Stato non fa niente, non controlla”. Questo è il vero problema dell’edilizia secondo il sindaco Gritti. Quando non puoi svalutare la moneta, svaluti gli stipendi. Ora capite perché servono i clandestini?

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata