Ricerca personalizzata

Archivio

21 agosto 2014

Ice Bucket Challenge diventa gioco estivo dei vip

Emma Marrone partecipa alla Ice Bucket ChallengeDa alcuni giorni si parla esclusivamente della Ice Bucket Challenge. Di cosa si tratta? E’ un’iniziativa nata sul web per sostenere la lotta alla sclerosi laterale amiotrofica(SLA). Come funziona questa gara di beneficenza? Chi viene sfidato ha 24 ore di tempo per rovesciarsi addosso un secchio di acqua gelata, altrimenti deve fare una donazione all’associazione. Chi supera la prova conquista il diritto di sfidare altre persone.

La ALS, l’associazione americana che l’ha promossa, comunica oggi(21 agosto) di aver raccolto 31,5 milioni di dollari in donazioni. Lo scorso anno nello stesso periodo(29 luglio-20 agosto) erano stati raccolti 1,9 milioni di dollari. I fondi sono arrivati sia dai donatori abituali che da ben 637.527 nuovi benefattori. La “sfida del secchio d’acqua ghiacciata” è diventata virale sui social network. L’iniziativa è lodevole, ma in Italia sta diventando una stupida gara tra vip(o pseudo tali). Il motivo? Molti hanno preso #IceBucketChallenge come un gioco estivo per divertirsi più che come una cosa per sensibilizzare la gente sulla SLA. Nel nostro Paese hanno partecipato da Mario Balotelli a Roberto Bolle, passando per Fiorello che ha invitato a partecipare il premier Matteo Renzi(vedi tweet). Nelle ultime ore hanno aderito anche Red Ronnie(video) e la cantante Emma Marrone(foto). Tutta gente piena di soldi che fa di tutto per mettersi in evidenza. La SLA avrebbe già una cura se ogni vip che partecipa a #IceBucketChallenge donasse 100 euro invece di farsi la doccia ghiacciata. Siamo un popolo di prolet.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata