Ricerca personalizzata

Archivio

28 gennaio 2015

Fermati ad Auschwitz Pacifici e Parenzo

David ParenzoSono stati fermati dalla polizia ad Auschwitz, per diverse ore, il presidente della comunità ebraica di Roma, Riccardo Pacifici, l’inviato del programma “Matrix”, David Parenzo, e altre tre persone che erano con loro.

I cinque, dopo un collegamento in diretta da Auschwitz, si sono trovati bloccati all’interno del campo. Non avendo trovato aiuto, hanno aperto una finestra ed è scattato l’allarme. E’ intervenuta la polizia criminale polacca che li ha Riccardo Pacificifermati. Per farli rilasciare sono dovuti intervenire il consolato e l’Unità di crisi della Farnesina. L’accusa era di effrazione. La troupe aveva i permessi per trasmettere dal campo. Pacifici e Parenzo hanno definito la vicenda kafkiana. Il presidente della comunità ebraica di Roma ha dichiarato: “Certamente non si tratta di un’azione antisemita ma piuttosto di una falla nel campo. Chiaramente la struttura non è protetta, come dimostrano le finestre aperte”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata