Ricerca personalizzata

Archivio

17 febbraio 2015

Nuovo blitz nel campo Rom abusivo di Scampia

Fumo nocivo da una baracca RomCarabinieri e polizia Municipale sono entrati nuovamente in azione nel campo Rom abusivo di via Cupa Perillo a Scampia. L’obiettivo dell’operazione, disposta dalla Procura della Repubblica di Napoli, è quello di ripristinare le condizioni di sicurezza compromesse dagli allacci abusivi alla rete elettrica.

Sono stati inoltre rimossi numerosi rifiuti speciali e ingombranti e diverse carcasse di auto. I carabinieri hanno sequestrato una ventina di auto di grossa cilindrata, Mercedes, Bmw e Audi, molte delle quali senza polizza assicurativa. Sono in corso accertamenti per verificare la provenienza delle vetture. Sono circa 600 i Rom che abitano stabilmente nel campo di via Cupa Perillo, un insediamento in cui non ci sono condizioni di sicurezza per chi lo abita. Ogni sera, in quel campo, vengono dati alle fiamme rifiuti di ogni genere che causano problemi di salute ai cittadini della zona.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata