Ricerca personalizzata

Archivio

23 maggio 2015

Cgia: Spesa pensioni Italia al top in UE

Spesa pensioni Italia al top in UEL’Italia ha la spesa pensionistica più elevata d’Europa mentre è al penultimo posto negli investimenti per l’istruzione. E’ quanto rileva uno studio della Cgia di Mestre. La spesa pensionistica italiana è di 269,89 miliardi di euro all’anno, pari al 16,8% del PIL(4 punti percentuali in più della media registrata nell’area dell’euro). Tra il 2003 e il 2013, il costo delle pensioni è aumentato di 2,6 punti percentuali.

Per l’istruzione vengono investiti 65,5 miliardi all’anno, pari al 4,1%. In questo settore solo la Spagna(4% del PIL) presenta uno score peggiore del nostro paese. Dai dati emerge che la spesa pensionistica in Italia è 4 volte quella scolastica. Nell’area UE, le pensioni costano mediamente solo 2,6 volte l’istruzione, in Francia 2,7 volte, mentre in Germania 2,5. Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia, ha dichiarato: “Purtroppo, ancora adesso scontiamo gli effetti di un sistema pensionistico che fino agli inizi degli anni ‘90 è stato molto generoso, soprattutto nei confronti dei lavoratori del pubblico impiego e delle aziende di Stato”. Rilevato il più alto numero di pensionati rispetto agli occupati. Il rapporto è del 74,3%, a fronte di una media continentale del 63,8%. Anche sottraendo la spesa per l’assistenza da quella per le pensioni, la spesa per la previdenza si ridurrebbe di soli 2 punti, restando ai primi posti.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata