Ricerca personalizzata

Archivio

22 giugno 2016

Troppa affluenza al lago d’Iseo

The Floating PiersCirca tremila persone con 400 minori dirette a “The Floating Piers”, la grande installazione di Christo sul lago d’Iseo, sono state bloccate, a causa dell’eccessivo afflusso, nella stazione centrale di Brescia. Lo ha riferito il 118, che collabora alle attività di gestione dell’evento artistico. Sul posto le forze dell’ordine.

La società “The Floating Piers” ha comunicato che la passerella rimarrà chiusa dalle 24 di giovedì 23 giugno fino alle 7.30 di venerdì 24 per opere di manutenzione. Si sconsiglia pertanto di mettersi in viaggio nella giornata odierna in quanto fin dalle ore 15 l’accesso sarà fortemente limitato. Il nuovo progetto di Christo potrà essere visitato fino al 3 luglio 2016. Cos’è? L’opera è composta da 70.000 metri quadri di tessuto giallo cangiante, sostenuti da un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità. La passarella è lunga 4,5 chilometri e si sviluppa a pelo d’acqua seguendo il movimento delle onde. I visitatori possono percorrere la sua intera lunghezza, che si sviluppa in circolo da Sulzano a Monte Isola e poi fino all’isola di San Paolo.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata