Ricerca personalizzata

Archivio

14 luglio 2016

Tour 2016: Una moto ferma Chris Froome sul Mont Ventoux

La maglia gialla Chris FroomeIl belga Thomad De Gendt ha vinto la 12esima tappa del Tour de France, Montpellier-Mont Ventoux. Sulla mitica ascesa finale c’è stato il solito attacco della maglia gialla Chris Froome. Richie Porte e Bauke Mollema sono gli unici a tenere la ruota del ciclista britannico.

Il colombiano Nairo Quintana, principale avversario di Froome, non regge il ritmo e viene staccato anche dall’italiano Fabio Aru. La maglia gialla sembrava avviato verso il terzo sigillo in quattro anni nella Grande Boucle, invece all’ultimo chilometro capita una cosa mai vista nel ciclismo: Porte si scontra con una moto delle ripresa televisiva e coinvolge anche Froome e Mollema. La maglia gialla distrugge la bicicletta e invece di aspettare l’ammiraglia per la sostituzione ha iniziato a correre a piedi(foto). Sembrava quasi una scena da film comico. Dopo una trentina di secondi Froome riesce a prendere una bicicletta, ma quando sale sopra la scena diventa ancora più grottesca. Il mezzo è piccolissimo, lui sembra un gigante sgraziato, non riesce neanche a infilare i pedali. Poi arriva la bici giusta, ma è troppo tardi. Froome arriva al traguardo con un ritardo di 6:45 dal vincitore e 1:21 da Adam Yates. Quest’ultimo è la nuova maglia gialla, Froome è sesto a 53 secondi. La giuria del Tour ha deciso di neutralizzare i distacchi. Chris Froome rimane in maglia gialla. Resta la grande figuraccia organizzativa, che difficilmente verrà dimenticata dagli appassionati di questo sport. Domani c’è una crono individuale di 37,5 km.

Classifica generale
1 FROOME Christopher GBR SKY 57:11:33
2 YATES Adam GBR OBE 0:47
3 MOLLEMA Bauke OLA TFS 0:55 
4 QUINTANA Nairo COL MOV 1:01 
5 BARDET Romain FRA ALM 1:15 
6 VALVERDE Alejandro SPA MOV 1:39 
7 VAN GARDEREN Tejay USA BMC 1:44 
8 ARU Fabio ITA AST 1:54
9 MARTIN Daniel IRL EQS 1:56
10 RODRIGUEZ Joaquin SPA KAT 2:11

La maglia gialla Chris Froome sale il Mont Ventoux a piedi #Tour2016

Pubblicato da Maxso Magazine su Giovedì 14 luglio 2016

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata