Ricerca personalizzata

Archivio

19 marzo 2017

E’ morto Chuck Berry, icona Rock and Roll

Chuck BerryIl musicista americano Chuck Berry è morto nel Missouri. Lo ha comunicato la polizia di St. Charles County, dove l’artista viveva. Chuck Berry era nato a Saint Louis e aveva 90 anni. Il leggendario cantante-chitarrista firmò hit intramontabili come “Johnny B. Goode”, “Roll Over Beethoven” e “Sweet Little Sixteen”.

Considerato uno dei padri del rock, oltre a essere stato uno dei primi miti del Rock and Roll, le sue canzoni furono tra le prime ad avere la chitarra come strumento principale. Chuck Barry è stato un genio assoluto: la sua musica, le sue canzoni, i riff della sua chitarra, hanno modellato parte dell’immaginario popolare degli anni ‘50 e ‘60, e per molti versi dovrebbero essere insegnati come l’ABC ad ogni aspirante musicista in ogni parte del mondo. A lui è attribuita anche la cosiddetta “Duck Walk”(passo dell’anatra), caratteristica camminata eseguita mentre suonava la chitarra e diventata suo tratto tipico. La rivista “Rolling Stone” lo inserì al 5° posto nella lista dei 100 migliori artisti e al tra i 100 migliori chitarristi. La canzone “Johnny B. Goode” è suonata da Michael J. Fox nel film “Ritorno al futuro”. La citazione-cult nel film: “Penso che ancora non siate pronti per questo... ma ai vostri figli piacerà”. Il pezzo è collocato al 7º posto nella lista dei 500 migliori brani musicali secondo Rolling Stone. A consegnarlo definitivamente alla Storia ha contribuito anche Quentin Tarantino con il film “Pulp Fiction”. In una scena John Travolta e Uma Thurman ballano un twist sulle note di “You Never Can Tell”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata