Ricerca personalizzata

Archivio

24 giugno 2017

Linea fissa Infostrada non funziona. Chiami il 155 e ti risponde una ragazza rumena

Fiorello promuove i servizi Wind InfostradaGiornate infernali per alcuni abbonati Infostrada nella zona di Scampia a Napoli. Dal 19 giugno 2017 c’è un disservizio sulla centralina che non permette agli utenti di ricevere e fare telefonate dalla linea fissa. Mi sono accorto del problema solo due giorni dopo. Ho subito contattato l’assistenza Wind su Twitter e dopo alcuni minuti ho ricevuto una chiamata sul mio numero mobile.

“I nostri tecnici sono al lavoro per verificare la situazione e risolvere nel più breve tempo possibile. Il problema dovrebbe essere risolto in giornata”. Questo è quello che mi ha detto l’operatore. Peccato che il giorno dopo e quello successivo ero ancora senza linea fissa. Mi accorgo inoltre che la connessione ADSL non arriva ai 4 mega ed io invece pago per una 20. Segnalo il disservizio al profilo Wind su Twitter, ma questa volta non ottengo nessuna risposta. Chiamare il 155 può costarti un occhio della testa se non hai una linea fissa o SIM Wind o 3. Per fortuna che il sottoscritto ha una scheda 3 che usa pochissimo. Chiamo il 155 e mi risponde una ragazza rumena. E fin qui nulla di anormale. Il problema è che durante la chiamata sento un tizio che urla continuamente “ragazzi veloci” e “fate presto”. Si parla tanto dei colossi come Google, Apple e Amazon che non pagano le tasse in Italia, ma nessuno si preoccupa di quelle società come la Wind che offrono un servizio in Italia e delocalizzano l’assistenza in Romania o in altri Paesi dell’Est Europa, dove i lavoratori vengono “schiavizzati” senza alcun diritto. Questa è l’UE che vogliamo? Ma questa è un’altra storia, torniamo alla linea fissa isolata. L’operatrice rumena ha aperto una pratica per il mio problema. Dopo alcuni minuti ho ricevuto un SMS con il numero di pratica e con questo messaggio: “Salvo imprevisti, la soluzione è prevista entro il terzo giorno lavorativo”. Da alcuni giorni è partita la nuova campagna televisiva di Wind che vede protagonista Rosario Fiorello. “Lo devono sapere tutti”, questo è quello che urla lo showman alle persone che incontra per strada. Ha ragione. Lo devono sapere tutti che Wind Infostrada ti fa restare senza linea fissa a tempo illimitato.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata