Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

4 giugno 2014

Valentina Nappi contro il leghista Salvini

Valentina Nappi“La mia prima blowbang in black”. Questo è il commento di Valentina Nappi alla foto postata sulla sua pagina ufficiale Facebook. La celebre pornostar napoletana ha voluto sfottere il “leghista” Matteo Salvini sulla faccenda migranti.

Non si è fatta attendere al replica(su Facebook) del segretario del Carroccio. Salvini ha scritto: “Se l’opposizione alla Lega Nord è rappresentata dalla pornostar Valentina Nappi, che si fa ritrarre su Facebook circondata da uomini di colore preannunciando un’orgia nel nome della clandestinità, allora siamo nel giusto”. Evito di menzionare il resto della “guerra di zizzania” perché a tutto c’è un limite. Come avviene spesso in Italia, un problema serio viene affrontato attraverso campagne mediatiche(e pubblicitarie per la Nappi) che non risolvono nulla. La Nappi lo sa che ogni migrante costa in media 45 euro al giorno? Lo sa che in Italia ci sono esodati e disoccupati over 30 che non hanno diritto a nulla? A questo punto, per la par condicio, la napoletana dovrebbe fare un’orgia anche con esodati e disoccupati over 30. All’orgia potrebbero aggregarsi anche i Rom tra un rogo tossico e l’altro.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata